Ospiti in sala - Filarmonica_Trento

filetto
logo
filo
Vai ai contenuti
Domenica, 27 ottobre 2019 ore: 17:30
filetto
Les chemins de l’amour
Un viaggio tra chanson e madrigali francesi
Coro Filarmonico Trentino
filetto
  • Con un intenso programma-omaggio dedicato alla musica francese, il Coro Filarmonico Trentino, fondato e diretto dal Maestro Sandro Filippi, si ripresenta al pubblico nello spazio musicale più suggestivo della città.
  • Un concerto a variare tra il canto a cappella, i virtuosismi solistici della soprano Cecilia Rizzetto, accompagnata al pianoforte dal M° Sergio Baietta, che proporrà anche alcune partiture di Debussy per piano solo e, infine, il canto corale con pianoforte.
  • Tra gli autori rappresentati – insieme ai mostri sacri d’oltralpe, da Saint-Saëns a Fauré, da Poulenc a Debussy – anche Marina Giovannini, prestigiosa compositrice trentina, della quale saranno rappresentate tre originali partiture, recentemente proposte in prima mondiale assoluta in un’estemporanea quanto preziosa “prova aperta” del Coro Filarmonico Trentino, presso la Bottaia storica delle Cantine Endrizzi, al Masetto di San Michele all’Adige.
  • Alla manifestazione hanno assicurato il loro patrocinio il Consolato Generale di Francia di Milano, il Comune di Trento e la Federazione Cori del Trentino. Un supporto operativo sarà garantito dalla Fondazione Franco Demarchi e dalla PROMART - Libera Associazione per la Promozione delle Arti. Oltre al programma di sala, gli spettatori avranno disponibili anche i testi originali dei canti in programma con la traduzione a fronte.
  • Si prega il pubblico di accedere in Sala Filarmonica e prendere posto in platea qualche minuto prima dell’inizio del concerto, curando cortesemente lo spegnimento dei telefoni cellulari.


filetto
  • Il Coro Filarmonico Trentino, diretto fin dalla sua fondazione, nel 2008 – da Sandro Filippi, arricchisce il suo repertorio di canto sacro e profano ed il suo curriculum con collaborazioni di prestigio assoluto: da quella con l’Orchestra Filarmonica Slovena, per l’esecuzione di musiche di Kurt Weill e Bohuslav Martinů, a quella con l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, per l’esecuzione di musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Felix Mendelssohn. Nel suo repertorio, tra l’altro, la Via Crucis di Franz Liszt, la Mass di Igor Stravinskij, partiture di Gustav Mahler e Samuel Barber ed esecuzioni in prima mondiale assoluta, quali la Missa del compositore toscano Ferruccio Busoni (proposta -­‐ per la rivista Amadeus, nel dicembre 2013) -­‐ sul CD “Musiche di ispirazione  mariana del  giovane Ferruccio  Busoni”) e  l’opera sacra Ikone di Nicola Segatta, eseguita con la straordinaria partecipazione del violoncellista Giovanni Sollima.
  • Sergio Baietta è un pianista e direttore d'orchestra straordinariamente eclettico e versatile, premiato in oltre 70 concorsi nazionali ed internazionali, con un vasto repertorio che spazia dal barocco alla musica d'avanguardia.
  • Dal 2015 è direttore stabile dell'Orchestra Machiavelli di Verona.
  • Nel novembre del 2017, ha eseguito il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 di Rachmaninov alla Tokyo Opera City Concert Hall di Tokyo.
  • Grazie alle numerose esperienze nel campo del cabaret e della comicità musicale, propone originali spettacoli solistici di grande impatto e varietà, comprendenti parodie, cover funamboliche, versioni jazz di grandi classici e appassionati arrangiamenti musicali di vario genere ed ispirazione che spaziano dal Barocco alla musica Pop.
    • Cecilia Rizzetto, diplomata in pianoforte e laureata con lode in Lingue e Letterature Straniere,  e in canto lirico con Cristina Pastorello si è laureata con lode in di Musica Antica.
    • Ha frequentato masterclass con Cinzia Forte, Pietro Spagnoli ed Enzo Dara ha interpretato il ruolo di Serpina ne "La Serva Padrona" di Paisiello quello di Elisetta ne "Il Matrimonio Segreto" di Cimarosa al Teatro Bibiena di Mantova.
      Ha debuttato il ruolo di Serpina anche ne "La Serva Padrona" di Pergolesi, della Zingaretta nella "Zingaretta" di Leo, di Gilda in "Rigoletto" di Verdi, di Fanny in "La Cambiale di Matrimonio", di Sofia ne “Il signor Bruschino” e di Isabella ne “L’inganno felice” di Rossini, di Valencienne in "La Vedova Allegra" di Lehar, di Despina nel "Così fan tutte" di Mozart, di Euridice  dall' Orfeo" di Monteverdi, di Dirindina nell’opera omonima di Scarlatti, della First Witch in "Dido and Aeneas" di Purcell, di Bubikopf in “Der Kaiser von Atlantis” di Ullman e di Grilletta ne “Lo Speziale” di Haydn, quest’ultima per la Joseph Haydn Foundation Basel.
      Al repertorio lirico e barocco affianca anche programmi cameristici e sacri.

          Les chemins de l’amour. Un viaggio tra chanson e madrigali francesi
          Sala Concerti della Società Filarmonica di Trento
          38122 TRENTO - Via Giuseppe Verdi, 30
          Info: 340.0622981 - 347.5308211


          Ingresso: € 8,00.=, tariffa unica
          Al botteghino dalle h. 17:00, il giorno dello spettacolo
          Prevendita dal 20.10.2019: info@corofilarmonicotrentino.it
          filo
          Torna ai contenuti